PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON
PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON

PASTIGLIE DI CLORO LENTO 90% PAPILLON

pastiglie cloro- 20/1
7,69 €
Tasse incluse

Cloro lento: prodotto in pastiglie, contenente il 90% di cloro a dissoluzione lenta. Si utilizza per tutto il periodo di attività della piscina, in quanto non crea nessun fastidio ai bagnanti. 

KG.

 

Per una corretta manutenzione e disinfezione della tua piscina fuori terra o interrata, uno dei prodotti chimici fondamentali da utilizzare è il cloro. Il suo valore si esprime in mg o ppm; la concentrazione necessaria deve essere compresa tra 1ppm e 2ppm. 
Per una corretta concentrazione di cloro in piscina si consiglia un monitoraggio settimanale dei suoi valori e agire con prodotti chimici giusti. Esistono due tipi di cloro: shock e lento. 
Le differenze tra queste due tipologie non si limitano solo alla dicitura del nome ed al formato: il cloro shock contiene il 60% di cloro utile ed è un'azione d'urto, rapida e potente , effettuata soltanto all'inizio e alla fine della stagione o se ci sono state delle forti precipitazioni. Il cloro lento invece contiene il 90% di cloro, con tempi di scioglimento più lenti (circa due settimane) e si utilizza per tutto il periodo di attività della piscina, in quanto non crea nessun fastidio ai bagnanti e può essere anche utilizzato in loro presenza. 
Il cloro shock bisogna obbligatoriamente scioglierlo in un contenitore, per poi versarlo diluito all'interno della vasca. Si sconsiglia fortemente di sciogliere il cloro shock direttamente nella piscina perché c'è il rischio di danneggiare il liner. 
Il cloro a lento rilascio invece è un prodotto in pastiglie e in teoria può essere inserito direttamente nello skimmer della piscina, o se si vuol fare cosa migliore utilizzare i dosatori galleggianti per pastiglie; si tratta di cloro corrosivo, ed è meglio dunque che corroda un acquisto di entità minore come un galleggiante, piuttosto che uno skimmer. 
La comodità del dosatore di cloro per piscina non si limita solo a questa precauzione ma è legata anche alla possibilità di dosare il rilascio del cloro nella piscina. 
Per utilizzare il cloro shock basta diluire dai 10 ai 15 gr per ogni metro cubo di acqua contenuta nella piscina, in un recipiente a parte. Dopodiché è necessario aspettare dure tre giorni prima di fare il bagno. Si consiglia di monitorare il livello di cloro dell'acqua; una volta sotto il valore 2, solo allora sarà possibile fare il bagno. L'acqua con i livelli di cloro tra 2 e 1 è balneabile, seppur potrebbe portare qualche irritazione agli occhi. 
Anche per il cloro lento si utilizzano dai 10 ai 15 gr per metro cubo di acqua; la clorazione durante la stagione balneare ha bisogno di essere ripetuta ogni due tre settimane ma è possibile fare il bagno allo stesso tempo. 

Per tale motivazione questo prodotto risulta essere un valido alleato per la pulizia della tua piscina. 
Disponibile in vari formati, a seconda delle esigenze:

-Kg1 pastiglia da 20 gr
-Kg1 pastiglie da 200 gr
-Kg5 pastiglie da 200 gr 
-K25 pastiglie da 200 gr 

12 Articoli
8000071528290

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto da comparare aggiunto.

Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.